Al via Magraid, la maratona sulla steppa tra Cellina e Meduna

Pordenone – Al via la decima edizione di Magraid, una manifestazione che unisce sport, beneficenza e attenzione all’ambiente, promuovendo un’eccellenza del nostro territorio, i Magredi.

L’ambiente naturale che fa da cornice all’evento è un Sito d’Interesse Comunitario (SIC) ed in parte una Zona di Protezione Speciale (ZPS).

Magraid è organizzato dall’A.S.D. Triathlon Team Pezzutti di Pordenone si svolgerà dal 16 al 18 giugno, con campo base allestito presso il Parareit di Cordenons.

Pensato per atleti che vogliano provare l’esperienza di tre giorni vissuti correndo all’interno di un ambiente steppico di straordinario fascino, è un appuntamento unico in Italia e con pochi eguali anche in Europa.

Il piatto forte sarà come sempre l’ultramaratona 100 Km a tappe (20 Km + 55 Km + 25 Km), con partenza in notturna venerdì 16 giugno, alle ore 20.00 con la tappa rinominata “Steppa”.

Il giorno seguente, sabato 17 giugno, sarà la volta della frazione più lunga, cioè quella da 55 Km, denominata “Grave”.

Partenza alle 10.00 dall’azienda i Magredi di Domanins. Domenica 18 giugno sarà la volta della tappa conclusiva da 25 Km, intitolata “Risorgive”.

Alle ore 14.00 è atteso il primo concorrente e si dovranno aspettare poi le 16.00 per le premiazioni finali.

Tra i partecipanti ci sarà anche Giorgio Calcaterra, vera e propria leggenda dell’ultrarunning, che prenderà parte per la prima volta a Magraid e farà anche da testimonial per la raccolta fondi del “Charity Project” in favore dell’associazione A.N.D.O.S Onlus (comitato di Pordenone), che aiuta le donne operate di tumore al seno.

Oltre all’ultramaratona ci saranno anche delle gare collaterali, non competitive, come “Magrave” – 1° Memorial Paola Franzo e “Marauder”.

La prima è una camminata su percorsi da 6 o 12 Km, adatta a grandi e piccini, e avrà luogo sabato 17 giugno alle ore 18.00, all’interno della suggestiva area del sito magredile di grande valenza naturalistica, che comprende i fiumi Cellina e Meduna, chiamata localmente “Grave” (iscrizioni sul posto).

Marauder è, invece, un format di gara completamente nuovo introdotto per l’edizione del decennale. Si tratta della 1ª Military Race organizzata in Friuli Venezia Giulia, una gara a inseguimento su percorso di 10 chilometri, disseminato di ostacoli e prove da superare: chi corre è un challenger, chi insegue un marauder. L’evento si svolgerà domenica 18 giugno a partire dalle 9.00.