Fine settimana da bollino nero sulle autostrade del Friuli Venezia Giulia

Palmanova – Ancora bollino nero, questo fine settimana (dal 4 al 6 agosto), sulla rete di Autovie Venete. Durante tutta la settimana il traffico è stato più intenso del solito e per venerdì 4 è prevista una ulteriore intensificazione sulla A4 in direzione Trieste con probabili code all’uscita della barriera di Trieste Lisert.

Sabato 5 agosto, sarà la giornata più difficile. Probabili code in A4, in uscita, ai caselli di Cessalto, San Stino e al casello di Latisana sia in uscita sia in entrata.

Flussi molto sostenuti in direzione Trieste per tutta la notte tra venerdì 4 e sabato 5 agosto e per tutta la giornata di sabato, con code alla barriera di Trieste Lisert. Il traffico sarà molto intenso anche in A23 con rallentamenti che dureranno per tutta la mattinata in direzione nodo di Palmanova

Domenica 6 agosto transiti molto elevati, in entrambe le direzioni di marcia, soprattutto nel tratto della A4 compreso tra San Donà di Piave e il nodo di Palmanova in direzione Trieste, ma non dovrebbero esserci congestioni ai caselli della rete.

Anche quest’anno i viaggiatori diretti in Slovenia potranno acquistare la vignetta in più punti della rete autostradale del NordEst: in A57 a Bazzera Sud; in A4 Fratta Sud, Calstorta, Gonars Sud, Limena Sud; in A28 Brugnera Sud; in A23 Zugliano Ovest, Fella Est; in A27 Piave Est, evitando così di congestionare l’area di servizio di Duino Sud (ultimo rifornimento in Italia prima del confine con la Slovenia).

Attenzione ai furti nelle aree di servizio. Un fenomeno che si intensifica nelle giornate di esodo estivo. È buona norma non lasciare mai i documenti o gli oggetti di valore all’interno delle auto durante le soste.

Autovie Venete, che gestisce il Passante di Mestre e Brescia-Padova, in collaborazione con la Polstrada, ha predisposto una serie di avvisi che sono stati affissi nelle aree di servizio più frequentate e nei punti di rifornimento carburante proprio per mettere in guardia chi viaggia.

Divieto di circolazione per i mezzi pesanti di massa superiore alle 7 tonnellate e mezzo venerdì 4 agosto dalle 14.00 alle 22,00; dalle 8.00 del mattino alle 22.00 di sabato 5 agosto. Domenica 6 agosto, il divieto sarà in vigore dalle 7.00 alle 22.00.