Trieste, tentava di scassinare autovetture posteggiate: arrestato

Trieste – La Polizia di Stato di Trieste ha arrestato per tentato furto aggravato un triestino, B.S, nato nel 1957, già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio.

La notte del 9 ottobre l’uomo è stato notato da un passante in viale Miramare a Trieste mentre era intento ad armeggiare su un’autovettura in sosta.

Il cittadino ha telefonato al Numero unico dell’emergenza 112. Il ladro si è accorto di essere stato notato e si è allontanato, ma poco dopo è stato fermato e identificato all’incrocio fra le vie Udine e  Tor San Piero da un equipaggio della Squadra Volante.

Addosso allo scassinatore è stato trovato un coltello multiuso mancante del punteruolo, rinvenuto invece ancora inserito nella serratura della portiera del mezzo che aveva poco prima cercato di aprire.

Ricostruito l’episodio, accompagnato in Questura, dopo le formalità di rito, B.S. è stato tratto in arresto e condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.