Pordenonelegge: Parole in bottiglia. Poesie in concorso e vetrine

Pordenone – Dopo il successo della prima edizione, Parole in bottiglia ritorna in occasione di pordenonelegge e incontra la Gialla, la collana di poesie pubblicata dalla Fondazione del festival.

L’iniziativa, promossa dalla casa editrice pordenonese Safarà editore in collaborazione con la festa del libro, si svolge fino a domenica 17 settembre e sarà possibile trovare gratuitamente nei negozi del centro storico e nella tensostruttura di piazza XX Settembre, le bottiglie di vetro de #lagiallainbottiglia.

All’interno un foglio con i versi di uno degli otto autori emergenti pubblicati quest’anno dalle collane Gialla e Gialla oro.

Il pubblico, ricevuta la bottiglia, potrà così votare la poesia preferita e concorrere all’estrazione finale di una travel card offerta da Best Western Park hotel di Pordenone (un buono soggiorno del valore di 400 euro spendibile presso i 4mila e 100 hotel della catena di tutto il mondo).

Per partecipare al concorso basta visitare il sito www.safaraeditore.com/paroleinbottiglia2017 e votare, dal 16 al 30 settembre, la preferita tra le otto poesie in concorso.

L’iniziativa è stata realizzata grazie all’entusiasmo e al sostegno di pordenonelegge, Ascom-Confcommercio imprese per l’Italia, Unione industriali, Best Western Park hotel e Coop Noncello.

Sempre nell’ambito del festival pordenonelegge, domenica 17, alle ore 12.30, nella Loggia comunale ci sarà la premiazione del concorso ‘Vetrina in Giallo (e nero)’.

Tre i premi in palio messi a disposizione dall’Ascom-Confcommercio e Sviluppo & Territorio: miglior vetrina e originalità assegnata da una speciale giuria e premio Instagram (numero maggiore di like alla foto della vetrina).

Nelle foto le bottiglie prodotte da Safarà.