Badante rubava a casa dell’invalida di cui si prendeva cura, arrestata

Udine – Una donna, di 50 anni, di origini sudamericane, residente nella zona di San Daniele del Friuli (Ud), assistente domiciliare, è stata arrestata e sottoposta agli arresti domiciliari dai Carabinieri dopo essere stata sorpresa a rubare denaro contante a una donna di 50 anni, pensionata invalida civile, a cui prestava quotidianamente assistenza.

I militari dell’arma della stazione di San Daniele del Friuli l’hanno sorpresa con la refurtiva all’esterno dell’abitazione della vittima.

Le indagini erano partite dopo che la persona invalida, accortasi di ammanchi di denaro, aveva sporto denuncia.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, l’assistente domiciliare avrebbe sottratto alla vittima 200 euro in contanti tra giugno e luglio scorsi.

Successivamente, l’arresto è stato convalidato dal giudice e la donna è stata poi rimessa in libertà non sussistendo esigenze cautelari. Le indagini sono coordinate dal pm Andrea Gondolo.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi