Campagna elettorale di Sergio Bolzonello: ok della verifica AGI su +11mila posti di lavoro

Roma – L’AGI – Agenzia giornalistica Italia – ha pubblicato una verifica del tipo “fact checking” sulle dichiarazioni di Sergio Bolzonello, rilasciate il 23 aprile, durante un incontro con il segretario nazionale del Partito Democratico Maurizio Martina: “Il Fvg aveva perso ventimila posti di lavoro e un milione di turisti: oggi ha undicimila posti in più e 1,2 milioni di presenze turistiche. Dopo questi cinque anni al governo della regione abbiamo dato al Fvg tutti gli indicatori positivi”.

La giunta precedente, eletta nel 2008 e conclusasi nel 2013, era stata di centrodestra, con il presidente Renzo Tondo eletto per il Popolo della Libertà.

“Bolzonello – scrive AGI – sostiene che, durante l’amministrazione del centrodestra nel 2008-2013, il Friuli Venezia Giulia abbia perso ventimila posti di lavoro.

“Nel 2013, anno in cui Tondo ha ceduto la presidenza a Serracchiani, gli occupati in totale erano 496 mila. La differenza tra 2008 e 2013 è quindi di circa 22 mila posti di lavoro in meno, una cifra che si avvicina a quella riportata da Bolzonello. Durante i cinque anni della presidenza Tondo, il livello più basso era stato toccato nel quarto trimestre del 2011, con 488 mila occupati in totale”.

“Per quanto riguarda i dati più attuali, le statistiche definitive per il 2017 dicono che gli occupati in Friuli Venezia Giulia sono stati 505 mila nella media annuale, con una differenza di circa 9 mila unità rispetto a cinque anni fa. Anche in questo caso, la cifra riportata da Bolzonello si avvicina a quella corretta”.

Leggi tutto l’articolo su:

https://www.agi.it/fact-checking/occupazione_turismo_friuli_venezia_giulia-3808416/news/2018-04-25/

Print Friendly, PDF & Email

Condividi