Con il nuovo campo è boom del mini rugby a San Vito al Tagliamento

San Vito al Tagliamento – La società del Rugby San Vito al Tagliamento ha iniziato l’attività in vista della stagione 2017-’18 lo scorso 11 settembre e nei primi “Open Day” ha avuto una ventina di nuove adesioni, che hanno portato il numero di tesserati delle “Pantere” da una cinquantina a circa una settantina nel giro di un paio di settimane. “Il nuovo campo, nelle adiacenze dello stadio della Sanvitese Calcio, oltre ad aver risolto i problemi logistici che ci avevano limitato nelle passate stagioni, ci ha reso più visibili – spiega il responsabile del settore mini rugby, Piergiorgio Nonis – prima eravamo chiusi in un piccolo campo oratoriale, praticamente nascosti”. “Il nostro bacino – continua – rispecchia quello che è il motto stesso della società, dulintor el Tilimint , quindi da Valvasone a Morsano, comprendendo anche Casarsa, Zoppola e, ovviamente San Vito”. “Il nostro obbiettivo, nel giro di un paio di stagioni, è quello di mettere in campo in autonomia una formazione Under 14 – continua Nonis – per quest’anno i nostri giocatori in età per la categoria giocheranno con la maglia del Rugby Sile, con il quale è stata avviata una proficua collaborazione”.
Il campionato dell’Under 14 inizierà sabato 28 ottobre, mentre il primo impegno del mini rugby sarà domenica 22 ottobre a Polcenigo sul campo del Pedemontana Livenza. “Organizzeremo anche due concentramenti in casa. Uno a metà novembre e l’altro a marzo, così come abbiamo fatto anche lo scorso anno con la presenza in entrambi di 6 club e non meno di 300 bambini”. Per info e contatti: www.rugbysanvito.it
PER VEDERE IL VIDEO CLICCA QUI:

Print Friendly, PDF & Email

Condividi