“Eric Clapton: Life in 12 Bars” il bellissimo documentario al Cinema Sociale di Gemona

Gemona (Ud) – “Eric Clapton: Life in 12 Bars”, il bellissimo documentario musicale di Lili Fini Zanuck sul grande musicista dalla vita tumultuosa e tormentata, era uscito nelle sale italiane solo per gli ultimi tre giorni di febbraio, ma il distributore Lucky Red ha fatto un’eccezione per il Cinema Sociale di Gemona, rendendo il film ancora disponibile per alcuni spettacoli a marzo.

Ci sono quindi ancora sei occasioni in tre giorni – venerdì 9 marzo alle 17.00 e 21.30, sabato alle 15.30 e 22.00, domenica alle 13.30 e 20.15 – per vedere il film, che attraversa la storia del rock e del blues seguendo le vicende professionali e personali di Clapton. È il racconto di una vita complessa, a tratti tragica: l’abbandono della madre, l’amore straziante per Pattie Boyd, la dipendenza da eroina e da alcool, la morte accidentale a soli quattro anni dell’amato figlio Conor avuto da Lory Del Santo, e un unico rifugio dal male, la musica, in particolare il blues, che Clapton ha contribuito in maniera determinante a diffondere anche fra i bianchi. Molti i materiali inediti – video, poster, fotografie, diari e disegni – che il musicista ha messo a disposizione per questo film. Fra le testimonianze eccellenti, particolarmente commovente quella di B.B. King.

Info: www.cinemateatrosociale.it, 348 8525373.

 

Print Friendly, PDF & Email

Condividi