Granate di artiglieria della I guerra mondiale fatte brillare sul Torre

Gorizia – Due granate di artiglieria calibro 75 mm HE (alto esplosivo) di fabbricazione italiana, rinvenute a Monte Calvario, sono state fatte brillare dagli artificieri del 3° Reggimento Genio Guastatori di Udine, allertati dalla Prefettura di Gorizia.

Gli ordigni, residuati bellici del primo conflitto mondiale, erano stati rinvenuti da un escursionista in una zona boschiva nei pressi della strada Volontari Irridenti Giuliano – Trentini, nel Comune di Gorizia.

I militari del Genio hanno messo in sicurezza le granate, ad alto esplosivo, e le hanno fatte brillare sul greto del fiume Torre nel comune di Medea.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi