Il Giro d’Italia approda in Friuli Venezia Giulia. Nairo Quintana in rosa. Le foto

Piancavallo (Pn) – Il Giro d’Italia approda in Friuli Venezia Giulia e lo fa con una tappa di montagna. Oggi la 19ª tappa, da San Candido (Bz) a Piancavallo (Pn) prevede un totale di 191 km.

Con tempo incerto, sole che va e viene e temperatura fresca, è dello spagnolo Mikel Landa la vittoria di tappa.

A due giorni dal termine il Giro spariglia le carte: l’olandese Tom Dumoulin in rosa fino a ieri, va in crisi sulla salita finale di Piancavallo e perde oltre 1’ da Nairo Quintana, che ora guida la classifica.

Terzo nella graduatoria generale è sempre Nibali.

La tappa friulana presentava ampi tratti pianeggianti nella parte finale, prima dell’ultima salita. I corridori hanno superato il Gran premio della montagna del Passo di Monte Croce Comelico (dopo 13,9 km, a 1.696 di quota) e la Cima Sappada (1.242 metri, dopo 47,3 km), su strade mediamente ampie e in buono stato, prima della lunga discesa fino a Tolmezzo (Ud).

Il secondo Gran premio della giornata (2ª Categoria) erra dopo 104,7 km, a quota 955 metri. Il percorso è pianeggiante fino ad Aviano (Pn).

L’ultima salita portava all’arrivo di Piancavallo (1.290 metri) con 15,4 km e pendenza media del 7,3%, con un picco del 14%.

Qui le foto di Maurizio Pertegato:

Print Friendly, PDF & Email

Condividi