Si apre sabato 4 marzo a Trieste Olio Capitale.

Trieste – Si apre sabato 4 marzo a Trieste Olio Capitale, la tradizionale rassegna dedicata all’Olio extra vergine di oliva del Mediterraneo.

Il Salone si tiene alla Stazione Marittima ed è organizzato da Aries – Camera di Commercio della Venezia Giulia in collaborazione con l’Associazione nazionale Città dell’Olio, il supporto della Regione Friuli Venezia Giulia e della Commanderie des Cordons Blues de France.

Centinaia le etichette e circa 300 i produttori, provenienti da Puglia, Sicilia, Calabria, Toscana, Lazio, Campania, Basilicata, Liguria, Umbria, Molise, Abruzzo, Marche, Emilia Romagna, Trentino Alto Adige, Veneto e Friuli Venezia Giulia, oltre che da Croazia e Grecia.

Alla vigilia dell’evento, sono stati illustrati gli ultimi dati della produzione europea, che non è abbondante ma di qualità.

l’Ue ha prodotto 888 mila tonnellate nei primi tre mesi della nuova campagna olearia (ottobre-novembre-dicembre), il 41% in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Ci sarà però olio di oliva per tutti grazie alle scorte e all’ottima produzione dello scorso anno.

Va poi sottolineato che l’andamento produttivo è stato differente nelle varie zone produttive. In Trentino, per esempio, è stato anno record. Con 2.034 tonnellate di olive, la stagione appena conclusa risulta essere la più produttiva dell’ultimo cinquantennio, a testimonianza di un cambiamento climatico che sposta a Nord le tipiche produzioni mediterranee.

Dati positivi quindi, che favoriscono la crescita del Concorso Olio Capitale, quest’anno giunto all’undicesima edizione. Anche quest’anno, accanto agli oli italiani sono pervenute anche bottiglie straniere da Spagna, Grecia, Francia e Portogallo.

Chi sarà il migliore, per ciascuna categoria di fruttato intenso, medio e leggero, lo si potrà scoprire nella giornata conclusiva di Olio Capitale, martedì 7 marzo, alle 12, quando la manifestazione si chiuderà.

info su: www.oliocapitale.it

Print Friendly, PDF & Email

Condividi