65 cuccioli di razza di provenienza illegale sequestrati dalla Polizia stradale

Udine – Un pattuglia della Polizia stradale di Amaro (Ud) ha sequestrato 65 cuccioli di cane, tutti con meno di due mesi di vita, alcuni anche di pochi giorni, non vaccinati e svezzati, trasportati illecitamente all’interno di una Fiat Croma con targa polacca.

Il conducente, un cittadino italiano di 71 anni residente in provincia di Reggio Emilia, e la passeggera, una polacca di 58 anni, sono indagati per il reato di traffico illecito di animali da compagnia e maltrattamento di animali.

I cuccioli, di varie razze tra cui Doug francese, chihuahua, cocker e barboncini, privi dei microchip, sono stati visitati dal personale veterinario dell’Asl 3 e sono stati trovati in precarie condizioni di salute. Sul mercato avrebbero potuto fruttare fino a 70 mila euro.

Sono stati posti sotto sequestro e verranno affidati in custodia. I due occupanti della vettura sono stati anche multati per violazioni amministrative per circa 60 mila euro.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi