A San Vito al Tagliamento “Notte Rosa” e tappa con arrivo sul mitico Zoncolan

San Vito al Tagliamento (Pn) – San Vito al Tagliamento sabato 19 maggio ospiterà la partenza della 14° tappa del 101° Giro d’Italia: San Vito al Tagliamento – Monte Zoncolan. Nella notte tra il 18 e il 19 maggio l’Amministrazione Comunale – con la collaborazione di Comitato locale tappa, Pro San Vito, Ascom e altre associazioni locali – organizza la ‘Notte Rosa’ lungo le vie del centro. Tale evento costituisce una straordinaria vetrina mediatica e una grande opportunità turistica ed economica di promuovere le valenze tipiche del territorio.
Sabato 19 maggio da San Vito la carovana punterà la Carnia passando prima per Casarsa, Valvasone, San Martino, Ragogna. Dopo aver transitato su quasi tutta la salita della Sella Chianzutan i ciclisti arriveranno sullo Zoncolan.
Sabato 19 e domenica 20 sarà possibile vedere la tappa sul maxischermo montato in piazzetta Stadthlon dove saranno allestiti chioschi come in parco Falcon Vial. Tappa di montagna dura con finale durissimo. Fino a San Daniele si percorrono strade larghe e diritte. Prima di raggiungere la Carnia si scalano il Monte di Ragogna (primi 2.5 km sempre oltre il 10% fino al 16%) e la più dolce salita di Avaglio. In seguito si percorre la strada per Paularo, dove inizia il Passo Duron salita molto breve e dura con tratti attorno al 18%. Dopo la discesa su Sutrio si scala la Sella Valcalda prima di arrivare a Ovaro dove inizia la salita finale. Il Monte Zoncolan è considerato la salita più dura d’Europa: 10 km al 12% di media con punte del 22%. Da segnalare tre brevi gallerie nell’ultimo chilometro.


Print Friendly, PDF & Email

Condividi