Blue Notte Gorizia Festival si aggiudica la Effe Label europea

Gorizia – Mentre si prepara a presentare la settima edizione, il Festival transfrontaliero Blue Notte Gorizia Festival viene riconosciuto tra i migliori festival europei per programma artistico innovativo, engagement e inclusione sociale.

Il riconoscimento sarà ufficializzato a Torino nell’ambito del Salone Internazionale del Libro il prossimo 19 maggio, dove Blue Notte sarà presente insieme agli altri festival italiani premiati.

Effe sta per Europe for Festivals, Festivals for Europe, ed è una piattaforma internazionale dedicata ai festival indetta da EFA – European Festivals Association, che promuove e connette i festival culturali europei dei paesi che partecipano al Programma Europa Creativa.

Effe Label è un riconoscimento, attribuito da EFFE ad alcuni festival d’Europa, che premia ” la forte carica innovativa in termini di programmazione artistica, engagement e inclusione sociale”.

Blue Notte Gorizia Festival si dichiara fiero di aver ricevuto questo riconoscimento, reso pubblico lo scorso 4 maggio in Germania.

Già all’Effe MeetUp tenutosi a Wiesbaden lo scorso 4 maggio, quando sono stati dichiarati i 250 vincitori europei del Label, i festival scelti in tutta Europa per l’impegno verso l’arte, il coinvolgimento attivo della comunità e la vocazione internazionale, hanno potuto confrontarsi e cominciare a condividere idee e progetti.

E anche nel 2017 Blue Notte Gorizia Festival non smentirà la vocazione internazionale, innovativa, inclusiva e di grande coinvolgimento del territorio: come sempre si svolgerà al confine, tra Gorizia e a Šempeter, in Slovenia, con una tappa anche in Spagna, avrà le sue anticipazioni in 5 Comuni regionali e il suo cuore pulsante all’interno del Parco Basaglia.

I nomi degli artisti internazionali, protagonisti dei concerti, saranno annunciati a breve e saranno sempre di livello qualitativo indiscutibile e di enorme energia. Il tema conduttore dei momenti di approfondimento sarà anche quest’anno attento alla sensibilizzazione alle tematiche sociali più vive. In particolare la donna, il suo ruolo e la sua emancipazione in tutti i contesti sociali del mondo sarà al centro della manifestazione: Blue Notte guarda a una figura femminile come risorsa per la comunità, per un miglioramento delle condizioni umane e culturali dell’intera collettività. Testimonial di questo ruolo sarà Brigitte Yoboue, ospite di Blue Notte, un’ivoriana che con il suo operato è stata capace di emancipare centinaia di donne africane: fondatrice di scuole di cucito e atelier, levatrice, da anni combatte per stare vicino alle donne in difficoltà attraverso Progres Universel, l’Ong da lei fondata.

Anche una sfilata di abiti ispirati a questi temi solcherà il palcoscenico di Blue Notte, mescolando il fascino dei colori africani con le mode più europee, per un risultato sorprendente.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi