Il corpo di un uomo ritrovato sulla corsia di emergenza dell’autostrada A23

Udine – Il corpo senza vita di un giovane uomo è stato ritrovato nella corsia di emergenza dell’autostrada A23 all’altezza di Pagnacco (Ud).

La tragica scoperta è avvenuta attorno alla mezzanotte di domenica 29 ottobre quando un automobilista ha notato una sagoma riversa sull’asfalto.

Il passante ha lanciato l’allarme. Sul posto sono giunti gli agenti della Polizia Stradale per i rilievi. La vittima non aveva su di sé alcun documento di riconoscimento.

Secondo una prima ricostruzione, potrebbe trattarsi di una persona immigrata clandestinamente che è stata investita mentre percorreva a piedi l’autostrada.

Sull’episodio sono in corso indagini coordinate dal magistrato di turno della Procura di Udine.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi