Incidenti a ripetizione in A4 e A23, chiusure nelle autostrade. Code e disagi al traffico

Palmanova – Viabilità messa a dura prova martedì 15 maggio, lungo la A4, a causa dall’incidente accaduto nella mattinata: sono 17 infatti i chilometri di coda fra Villesse e San Giorgio e, per evitare di congestionare ulteriormente il traffico, è stata chiusa l’entrata di Villesse in direzione Venezia.

Un secondo incidente, questa volta accaduto lungo la A23 alle ore 11,00, fra Udine Sud e il bivio A4/A23 (nodo di Palmanova) ha richiesto invece la chiusura dello svincolo in entrata a Udine Sud, in direzione bivio A4.

Nel sinistro un’autovettura ha tamponato un camion: sul posto sono intervenuti il personale di Autovie Venete, la Polizia Stradale, il 118, l’Elisoccorso, che ha trasportato in ospedale un ferito e i soccorsi meccanici per spostare l’auto coinvolta nell’urto. Alle 12 si registrano 4 chilometri di coda fra Udine Sud e il bivio A4/A23.

L’autostrada A4 era stata chiusa fra San Giorgio di Nogaro e Latisana in direzione Venezia così come lo svincolo in entrata a San Giorgio, sempre in direzione Venezia, a causa di un tamponamento fra tre mezzi pesanti accaduto verso le 8,00 di martedì 15 maggio, fortunatamente senza gravi conseguenze per le persone.

Nel tratto interessato dall’incidente (San Giorgio – Latisana) ci sono sei chilometri di traffico congestionato.

Si sono formate code di 3 chilometri tra il bivio A4/A23 (nodo di Palmanova) e San Giorgio di Nogaro in direzione Venezia, mentre nella direzione opposta (Latisana – San Giorgio) ci sono rallentamenti per curiosi.

Per far defluire il traffico è stata istituita l’uscita obbligatoria a San Giorgio di Nogaro. Sul posto sono intervenuti il personale di Autovie Venete, la Polizia Stradale e il 118 per soccorrere un ferito lieve.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi