Mobilificio incassava gli acconti e non consegnava la merce. Indagini della Guardia di Finanza

Pordenone – La Guardia di Finanza di Pordenone, su disposizione della Procura della Repubblica, ha perquisito l’azienda Marcon di Brugnera (Pn) che opera nel settore dell’arredamento, con sedi a Brugnera e Trieste, in seguito a diverse denunce sporte da clienti che dopo aver pagato un acconto per i mobili, non hanno mai ricevuto la merce.

Sarebbero decine i casi segnalati alla Federconsumatori nelle ultime settimane soprattutto in Friuli Venezia Giulia: con danno per i clienti truffati mediamente di 5-7 mila euro, ma alcune persone hanno subito truffe ben superiori, fino a 20 mila euro.

L’inchiesta è finalizzata anche a chiarire il ruolo nell’azienda del personaggio televisivo Paolo Marco Filippin, iscritto sul registro degli indagati per concorso in truffa .

Print Friendly, PDF & Email

Condividi