Muore anziano a seguito di un tamponamento in A28 tra Porcia e Fontanafredda

Pordenone – Un uomo di 86 anni è morto in seguito alle ferite riportate in un incidente avvenuto sull’A28 nella tarda mattinata del 20 gennaio, tra gli svincoli di Porcia e di Fontanafredda, in direzione di Sacile.

Per cause al vaglio della Polstrada, il veicolo su cui l’anziano viaggiava come passeggero è stato tamponato da una vettura condotta da una donna, di 21 anni, statunitense, in servizio alla Base Usaf di Aviano.

Si è innescata una carambola che ha fatto terminare l’auto che la precedeva contro un camion per poi cappottarsi e terminare la corsa contro il mezzo pesante.

Morto per le gravi ferite riportate l’uomo che sedeva al posto del passeggero. Si tratta di un pensionato di 86 anni, Nicolino Barbolan, originario della Carnia ma residente a Casier (Tv). La figlia, B. B., che viaggiava con lui, è in gravi condizioni. Illesa la giovane che ha innescato la carambola: è stata accompagnata all’ospedale di Pordenone perché sotto choc.

L’autostrada è rimasta chiusa nel tratto interessato dall’incidente e lungo il tragitto si sono formate lunghe code, soprattutto di mezzi pesanti.

Sul posto la Stradale, i vigili del fuoco e il personale del 118 con l’elicottero che ha trasportato la donna all’ospedale di Treviso.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi