Muore un ciclista dopo essere finito nella roggia a lato della strada

Cordovado (Pn) – Un ciclista è morto nella serata del 5 settembre dopo essere caduto in una roggia.

Il tragico incidente, le cui circostanze sono ancora al vaglio dei Carabinieri, è avvenuto a Cordovado.

Secondo una prima ricostruzione l’uomo, 62 anni, pensionato, del posto, sarebbe finito prima contro il cordolo che delimita la strada e quindi dentro alla roggia Ligugnana, che in quel tratto è profonda circa un metro e mezzo.

È stato un passante a dare l’allarme, dopo aver notato la bicicletta e il corpo dell’uomo nella roggia.

Sul posto è subito giunta un’ambulanza e i Vigili del fuoco del Distaccamento di San Vito al Tagliamento. Nonostante le manovre di rianimazione messe subito in atto dai sanitari, purtroppo per il ciclista non c’è stato nulla da fare.

Sul caso indagano i Carabinieri della Radiomobile della Compagnia di Pordenone.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi