Nell’ambito della mostra “Fellini. La Dolce vita – 8 ½. Fotografie di scena” al Miela la proiezione del film 8 ½

Trieste – Nell’ambito della mostra “Fellini. La Dolce vita – 8 ½. Fotografie di scena”, domani martedì 28 gennaio alle 20.30, tra gli appuntamenti in calendario, si terrà la proiezione su grande schermo del film “8 ½” (Italia, 1963, 138′) preceduta dall’happy hour con djset by FAAB che avrà inizio al Miela alle 18.30.

Restaurato da CSC – Cineteca Nazionale in collaborazione con RTI-Mediaset, il film è un potente autoritratto, privo di reticenze, in cui Fellini si specchia in un regista sorpreso da un’improvvisa crisi creativa, invaso dalle visioni fantasmatiche del passato e in balia dei rimorsi derivanti dalla sua contraddittoria vita privata. Uno degli emblemi del cinema moderno.
Di questo film il noto regista Martin Scorsese disse «Per me è uno dei più grandi film mai realizzati. Perché va direttamente al cuore della creatività, la creatività nel cinema, che è circondato da infinite e fastidiose distrazioni e varietà di follia. E per il fatto che la storia di Guido diventa una sorta di storia di tutti noi, diventa viva, vibrante, va verso il sublime».

La presentazione del film sarà a cura di Leonardo Gandini (DAMS di Bologna, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia). 

Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito; ai partecipanti sarà consegnato un voucher che darà diritto al biglietto ridotto (3,00 €) per accedere alla mostra “Fellini. La dolce vita e 8 ½. Fotografie di scena”. 

La mostra allestita al Magazzino delle Idee di Trieste, mette in evidenza,  attraverso 120 splendide fotografie di scena ­­realizzate dai più noti fotoreporter come Pierluigi Praturlon, Paul Ronald e Gideon Bachmann, fino a che punto due tra i film più celebri di Fellini,  La Dolce Vita e 8 ½, abbiano contribuito ad affermare modelli di eleganza, di gusto e di stile così nuovi e affascinanti da influenzare un pubblico molto più ampio di quello delle pellicole stesse e attualissimi ancora oggi in tutto il mondo.

La mostra è stata realizzata dall’ERPaC in collaborazione con la Casa del Cinema (per gli eventi collaterali), con Cinemazero di Pordenone, alla Cineteca del Friuli,  alla Cineteca di Bologna e alle due collezioni Maraldi e Minisini.

Magazzino delle Idee Corso Cavour, 2 –  Trieste, fino al 1° Marzo 2020.Orari:da martedì a domenica: 10.00-19.00. Il lunedì chiuso.

Informazioni: www.magazzinodellaidee.it; info@magazzinodelleidee.it
Telefono: +39 040 3774783

Print Friendly, PDF & Email

Condividi