Pacco sospetto nei pressi della Transalpina, intervento degli artificieri

Gorizia – Un pacco sospetto, trovato nei pressi di una campana per la raccolta del vetro il 20 marzo scorso, alle spalle dell’albergo “Alla Transalpina”, nei pressi della piazza della stazione Transalpina, ha fatto scattare un allarme bomba rivelatosi poi falso.

L’area della piazza è stata completamente interdetta e sul posto sono intervenuti gli artificieri che all’inizio hanno operato con un piccolo telecomandato.

Il pacco sospetto è stato fatto scoppiare utilizzando una microcarica esplosiva che è stata collocata vicino all’oggetto sospetto. La situazione è tornata alla normalità nella serata.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi