Il Pordenone arriva ai rigori contro l’Inter e rimane fuori per un solo gol

Pordenone – Erano in oltre 4 mila i tifosi pordenonesi giunti alla Scala del calcio, lo stadio milanese di San Siro, per una serata destinata a entrare nella storia calcistica dei “ramarri”: l’ottavo di finale di Tim Cup (l’ex Coppa Italia) con l’Inter.

È finita in modo incredibile, con il Pordenone capace di tenere testa alla blasonata Inter per tutti i novanta minuti, e per due tempi supplementari, perdendo solamente ai calci di rigore, dopo aver avuto la possibilità, per ben due volte, di vincere la gara e di ottenere un clamoroso successo.

I neroverdi hanno offerto una prestazione fantastica, tutt’altro che intimoriti dal fatto di giocare, per la prima volta nella loro storia, in un autentico “tempio” del calcio. Con un meraviglioso pubblico che li ha incitati per tutta la partita, hanno giocato con il cuore e tanta determinazione, riuscendo a non soccombere di fronte alla capolista della serie A. E alla fine, anche i nerazzurri si sono complimentati con il Pordenone, a cui va un fragoroso applauso da parte di tutto il territorio, per aver saputo tenere alta la bandiera dell’intero Friuli Occidentale.

Questa la cronaca della gara, dal sito del Pordenone calcio.

PRIMA FRAZIONE

3′ tiro di Eder, Perilli manda in angolo.

10′ conclusione di Berrettoni sul fondo.

20′ staffilata di Gagliardini alta.

21′ occasionissima per Karamoh, grande uscita di Perilli, che mette in angolo.

31′ sinistro magico di Magnaghi: palo clamoroso!
43′ occasione per Karamoh, che calcia alto.

45′ INTERVALLO A SAN SIRO: un gran Pordenone tiene testa all’Inter e va vicinissimo al vantaggio. Palo di Magnaghi al 31′.

SECONDA FRAZIONE

4′ affondo dell’Inter. Brozovic manda a lato.

7′ destro di Gagliardini alto.

9′ tiro di Sainz-Maza, deviato: la palla esce di un soffio. Angolo.

13′ destro di Karamoh, Perilli alza in corner.

21′ Sainz-Maza rientra sul destro e calcia a lato.

22′ Perilli si immola su Karamoh.

28′ traversone di Eder, Perisic manda a lato.

32′ sinistro al volo di Eder, para Perilli.

34′ primo cambio nel Pordenone: esce Sainz-Maza ed entra De Agostini.

35′ l’Inter completa i cambi: dopo Brozovic e Perisic entra anche Icardi!

39′ sinistro di De Agostini, para Padelli.

41′ Icardi di testa manda alto.
PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE

2′ Icardi manda clamorosamente sul fondo.

7′ secondo cambio nel Pordenone: esce Berrettoni ed entra Ciurria.

14′ testa di Icardi: tocco di Perilli e palo!

15′ due minuti di recupero.

16′ ancora super Perilli: angolo!

17′ ancora 0-0!

SECONDO TEMPO SUPPLEMENTARE

11′ terzo cambio nel Pordenone: esce Nunzella ed entra Parodi.

CALCI DI RIGORE

Misuraca: parato!

Brozovic: gol

Burrai: gol!

Perisic: gol

Magnaghi: gol!

Skriniar: parato!

Lulli: fuori

Gagliardini: parato!

Stefani: gol!

Icardi: gol

Ciurria: gol!

Vecino: gol

Parodi: parato

Nagatomo: gol

Print Friendly, PDF & Email

Condividi