Il Premio Internazionale per la Sceneggiatura Mattador: con lezioni, presentazioni e convegno finale

Trieste – Il Premio Internazionale per la Sceneggiatura Mattador ospita da questa settimana a Trieste, e per tutto il mese, giovani provenienti da tutta Italia per i Mattador Workshop, settimane di formazione teorica e di realizzazione pratica dedicate ai giovani talenti che vogliono dedicarsi alla carriera cinematografica. Le lezioni dedicate alla Borsa di Formazione Mattador su soggetto e sceneggiatura si tengono nel nuovo Spazio Mattador al primo piano di via Piccardi 27 a Trieste.

All’interno dell’offerta formativa dal 2010 ci sono anche le lecture di sceneggiatura e cinema aperte ai vincitori delle diverse sezioni ma anche al pubblico. Queste si propongono di far conoscere il Premio Mattador e di avvicinare i giovani al cinema, coinvolgendo un crescente numero di studenti ed appassionati. La Lecture 2017 è dedicata ad un nuovo progetto del Premio Mattador intitolato Visioni in Movimento – La Scuola di Cinema Senza Sedie e a tenerla sarà il direttore artistico di Visionaria Festival Giuseppe Gori Savellini insieme a Gianluca Novel di Film Commission FVG. L’incontro si terrà giovedì 19 ottobre 2017 alle ore 17.00 alla Libreria Minerva di via San Nicolò 20.

Nella stessa sede verrà presentato anche il 6° volume Scrivere le immagini. Quaderni di sceneggiatura poiché fin dai primi anni il Premio ha sviluppato anche una sezione libraria grazie alla collaborazione con EUT Edizioni Università di Trieste. Oltre a Gianluca Novel curatore del volume saranno presenti Mauro Rossi responsabile di EUT, Fabrizio Borin direttore della collana e il giornalista Pierluigi Sabatti. Accanto ai premi in denaro e alle borse di formazione, Mattador offre infatti ai giovani vincitori, l’opportunità di vedere pubblicate le sceneggiature, i soggetti e le storie illustrate premiati nei volumi di questa collana.

Ulteriore e nuova occasione di incontro tra i protagonisti del Premio e il pubblico più appassionato sono I Dialoghi Mattador a cura di Fabrizio Borin, direttore artistico del Premio. Un vero e proprio Convegno sulla Sceneggiatura che si terrà il prossimo venerdì 20 ottobre 2017 alle ore 14.30 nella Sala Multimediale Tiziano Tessitori del Consiglio regionale – Regione Friuli Venezia Giulia in Piazza G. Oberdan 5.

I relatori del convegno saranno Roberto Calabretto (docente di Storia della musica – Università di Udine), Giampiero Rigosi (scrittore, sceneggiatore – Bottega Finzioni di Bologna), Marina Zangirolami Mazzacurati (organizzatrice della didattica per i professionisti docenti – Master in Sceneggiatura Carlo Mazzacurati di Padova), Andrea Rocco (direttore GLFC Genova Liguria Film Commission) e Stefano Bessoni (regista, illustratore e insegnante di animazione stop-motion).

A introdurre e coordinare gli interventi ci sarà Fabrizio Borin. A conclusione dei lavori, e come esplicazione degli argomenti trattati durante il convegno, verrà inoltre proiettato il film di Robert Altman I Protagonisti (The Player, 1992).

Infine, novità 2017 già presentata nella sua prima edizione lo scorso febbraio, è l’introduzione del workshop di animazione stop-motion con Stefano Bessoni, realizzato in collaborazione con Trieste Science-Fiction Festival e Stazione E.N. Rogers che si terrà in conclusione delle giornate residenziali dal 21 al 23 ottobre prossimi.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Condividi