Presunti reclutatori Isis: condanne per complessivi 8 anni di carcere

Pordenone – Sono stati condannati per terrorismo rispettivamente a 4 anni ed 8 mesi di carcere Ajhan Veapi, di 39 anni, nato in Germania, già componente del Centro islamico di Pordenone, e a 3 anni e 4 mesi Rok Zavbi, di cittadinanza slovena, 30 anni.

La sentenza è stata emessa con rito abbreviato dal Gip di Venezia Massimo Vicinanza.

I due – come sostenuto dal Pm Francesca Crupi che per Zavbi aveva chiesto due mesi in meno di carcere – avrebbero fatto proselitismo per l’Isis tra Azzano Decimo, Tolmezzo e Chies d’Alpago, in provincia di Belluno, reclutando foreign fighters.

La sentenza sarà pubblicata tra 90 giorni.
Entrambi ricorreranno in appello e si dicono innocenti.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi