Tutto pronto per la sfida in casa dell’Udinese contro la Juventus

Udine – “Sarà una gara in cui la Juventus avrà voglia di continuare la sua serie positiva e noi andremo in campo senza timori reverenziali. Attendere la Juventus non è favorevole e quindi cercheremo di combattere con le nostre armi”.

Così il mister dell’Udinese Gigi Delneri nella conferenza stampa alla vigilia della sfida in casa contro la Juventus, un match che ha già fatto il tutto esaurito alla Dacia Arena.

Delneri ha anticipato che Thereau non giocherà: “ora deve recuperare bene”, ha detto.

In città tutto è pronto, con qualche preoccupazione, per accogliere la tifoseria juventina: “È una partita che ha qualche profilo di criticità – ha detto il Questore di Udine Claudio Cracovia – innanzitutto perché si prevede un afflusso ai limiti della capienza, poi perché malgrado l’Udinese giochi in casa i sostenitori ospiti saranno in numero pari, se non superiore, a quelli di casa”.

Gruppi e ultras sono  in arrivo non solo da Torino ma da tutta Italia, Veneto e Lombardia in testa.

“Abbiamo disposto attente misure – ha aggiunto Cracovia – per governare l’afflusso e il deflusso degli spettatori al termine della gara. Sulla gestione del deflusso pesa anche lo stato di agitazione della polizia municipale. Anche se siamo pronti a garantire i necessari servizi alla viabilità con le forze di polizia a competenza generale, invitiamo tutti coloro che non hanno urgente motivo di recarsi nella zona a bypassare lo stadio e la viabilità circostante. Il rischio di code e attese non può essere escluso”.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi