Recuperati e salvati escursionisti che si erano persi in Val Resia

Resia (Ud) – Sono stati individuati e recuperati nella notte dai tecnici del Soccorso alpino quattro escursionisti rumeni, tre donne e un uomo, di età compresa tra i 19 e i 30 anni, che si erano persi nella tarda serata di giovedì 24 agosto nei boschi dopo aver smarrito il sentiero di ritorno da Casera Canin, in Val Resia (Ud) ed erano stati sorpresi dal buio.

Scendendo da Casera Canin i quattro escursionisti erano finiti in una zona impervia verso Rio Ronch e avevano seguito il greto del torrente per un tratto in discesa.

Si erano poi ritrovati in un tratto boscoso e molto ripido con salti di roccia dove, intorno alle 21, sorpresi dal buio, si sono bloccati e hanno lanciato l’allarme.

I tecnici del Cnsas e della Guardia di Finanza li hanno localizzati intorno alle 23. Per recuperare i quattro, disorientati e una ragazza anche particolarmente spaventata, è stato necessario attrezzare delle corde fisse per circa 180 metri di dislivello per riportarli a un punto sicuro.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi