Recuperato dal Soccorso Alpino giovane cercatore di funghi precipitato per 100 m.

Paularo (Ud) – Il Soccorso Alpino ha compiuto stamani un intervento a Paularo (Ud) per il recupero di un ragazzo di Cassacco, A.M., 26 anni, caduto in un punto impervio a una quota di 850 metri tra il Bosco di Chiaulis e il Rivolo di Lovea, sopra Trelli di Paularo.

Il giovane stava cercando funghi con un amico del paese quando all’improvviso, su un punto ripido con salti di roccia, ha perso aderenza scivolando sul fogliame.

È precipitato per quasi un centinaio di metri, superando un paio di salti di roccia di circa 5 metri ma atterrando su un letto di foglie.

Ha riportato una frattura ad una gamba, sospetta frattura alla spalla e contusioni varie. L’amico è riuscito a raggiungerlo dal basso attraverso una traccia di sentiero battuta da animali e a chiamare i soccorsi.

Si è attivata la stazione del Cnsas di Forni Avoltri assieme alla Guardia di Finanza di Tolmezzo e all’elicottero della centrale operativa di Udine, che ha individuato il punto della caduta.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi