Rodolfo Ziberna è il nuovo sindaco di Gorizia, si conferma il Centrodestra

Gorizia – Rodolfo Ziberna (Aiutiamo Gorizia, Unione di Centro, Lega Nord, Forza Italia, Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, Polo di Gorizia, Partito Pensionati, Autonomia Responsabile) è il nuovo sindaco di Gorizia.

Ha avuto 7.774 voti, pari al 59,79%. Al primo turno Ziberna aveva ottenuto 8.543 voti, pari al 49,88%, e non era stato eletto già 15 giorni fa per soli 22 voti.

Il candidato del Centrosinistra, Roberto Collini (Pd, Percorsi Goriziani, Gorizia è tua, Gorizia 100 sogni, Per Lui) ha ottenuto 5.228 voti, pari al 40,21%. Al primo turno aveva raccolto 3.884 voti, pari al 22,68%.

Al primo turno avevano ottenuto voti anche Federico Portelli (Borghi-Portelli sindaco, Gorizie-Portelli sindaco), con 1149 voti (6,71 per cento); Silvano Gaggioli (Gorizia c’è-Gaggioli sindaco), con 1062 voti (6,20 per cento); Andrea Picco (Forum Gorizia per Andrea Picco sindaco), con 935 voti, (5,46 per cento); Giancarlo Maraz (Movimento 5 Stelle), con 916 voti (5,35 per cento); Roberto Criscitiello (Sinistra unita-Zdruzena levica), con 280 voti (1,63 per cento); Ilaria Cecot (Articolo 3 Gorizia sociale), con 276 voti (1,61 per cento); Franco Bertin (Movimento popolare degli italiani Gorizia), con 83 voti (0,48 per cento).

Oltre che a Gorizia, i ballottaggi si sono svolti anche a Catanzaro, Genova, L’Aquila, Alessandria, Asti, Belluno, Como, La Spezia, Lecce, Lodi, Lucca, Monza, Oristano, Padova, Parma, Piacenza, Pistoia, Rieti, Taranto, Trapani e Verona.

Il Centrodestra si è affermato nella maggior parte dei ballottaggi.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi