Rovescia un bicchiere di birra addosso a un poliziotto: tifoso rimedia un “DASPO” di 5 anni

Pordenone – Rovescia un bicchiere di birra addosso a un poliziotto e a uno steward e rimedia un “DASPO” di 5 anni.

L’episodio, che ha visto protagonista un tifoso del Pordenone Calcio, risale all’incontro di calcio Serie B – Pordenone – Benevento disputatosi lo scorso 24 settembre 2019 presso lo stadio “Friuli” di Udine.

Il provvedimento è stato applicato in seguito alle indagini svolte dalle Digos e dalle Divisioni Polizia Anticrimine delle Questure di Pordenone e Udine.

Il 24 settembre 2019, in occasione dell’incontro di Calcio valevole per il campionato di serie B Pordenone – Benevento, svoltosi nello stadio di calcio “Dacia Arena – Friuli” di Udine, un ultrà del Pordenone Calcio, successivamente identificato per il 26enne T. A., residente a Porcia, ha volontariamente gettato il liquido contenuto di un bicchiere di plastica, presumibilmente birra, verso un operatore di Polizia ed uno steward, entrambi in servizio in quel settore, colpendoli ed imbrattandone i vestiti ed i capelli.

All’esito degli accertamenti e della conseguente istruttoria il Questore della Provincia di Udine ha emesso il  provvedimenti di “Divieto di Accesso ai luoghi ove si svolgono Manifestazioni Sportive – D.A.SPO”, per la durata di anni 5, con obbligo di comparire presso la Questura di Pordenone, all’inizio di ogni incontro casalingo del Pordenone Calcio, nei confronti del suindicato tifoso, provvedimento notificato nella giornata di domenica 19 gennaio dalla Digos della Questura di Pordenone.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi