Spaccio di droga nel pordenonese, un arresto e cinque denunce

Sacile (Pn) – Una persona è stata arrestata e cinque denunciate in seguito ad un’operazione dei carabinieri di Sacile (Pn) finalizzata al contrasto dello spaccio di droga.

L’indagine si è sviluppata tra Aviano e Polcenigo ed ha permesso di sgominare un gruppo di sei persone (due italiani e quattro cittadini extracomunitari) dediti allo spaccio di ecstasy, eroina e marijuana.

Nel corso dell’inchiesta V.C., 24 anni, una commessa di Mareno di Piave (Tv), domiciliata a Fiume Veneto (Pn), è stata sottoposta agli arresti domiciliari in quanto ritenuta responsabile di numerose cessioni di marijuana ed ecstasy.

Le sostanze sono state vendute a una decina di consumatori, anche minorenni, di Aviano e di altre località della provincia di Pordenone tra novembre 2016 e giugno scorso.

Nei guai per detenzione e cessione illecita di stupefacenti è finito anche F.B., 22 anni, di Pordenone, disoccupato, trovato in possesso di 10 grammi di eroina e due bilancini di precisione.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi