Trovate ossa umane in un parco pubblico a Gorizia, forse di donna scomparsa

Gorizia – Ossa appartenenti a uno scheletro umano sono state trovate questa mattina da alcuni operai in una zona di verde pubblico. Accanto alle ossa sono stati trovati anche brandelli di un documento d’identità, di una donna, scomparsa nel 2015.

Elemento questo, che fa ritenere che possa trattarsi di una persona, di 67 anni, scomparsa tre anni fa, originaria di Trieste e residente nell’Isontino.

Gli operai erano al lavoro per una operazione di bonifica in via Italico Brass quando hanno notato le parti di scheletro. Immediatamente hanno allertato la Polizia, che ha avviato indagini per risalire all’identità della persona.

All’epoca, fu presentata una denuncia di scomparsa ai carabinieri di Monfalcone, che ora collaborano alle indagini affidate alla Questura cittadina.

Gli investigatori stanno cercando riscontri per capire se i resti umani siano proprio della donna e per accertare le cause del decesso.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi