Rugby, Gli Azzurrini dell’ItalRugby Under 20 rendono omaggio ai caduti di Redipuglia

Gorizia – Né campo né palestra questa mattina per gli Azzurrini della Nazionale Under 20 che si sono presi una pausa dagli allenamenti per andare in visita al Sacrario di Redipuglia, il gigantesco mausoleo dove riposano 100.000 caduti italiani della Grande Guerra. Accompagnati dai carabinieri del 13esimo Reggimento, che li ospitano in questi giorni nelle strutture sportive all’interno della caserma “Cascino”, gli atleti e lo staff hanno preso parte ad una sobria ma toccante cerimonia in memoria delle vittime del primo conflitto mondiale.
A seguire capitan Michele Lamaro e compagni sono rientrati alla “Cascino”, dove hanno assistito, nel piazzale della caserma, ad alcune simulazioni anti terrorismo dei reparti speciali del Reggimento, non prima di aver deposto un mazzo di fiori davanti al monumento che ricorda i caduti dell’Arma.
Nel pomeriggio un’altra seduta di allenamento, questa volta direttamente sull’erba dello stadio “Bearzot”, che venerdì sera (ore 19) ospiterà il match contro l’Inghilterra. I Bianchi della Rosa arriveranno a Gorizia solo giovedì sera e non effettueranno alcun allenamento di rifinitura arrivando al “Bearzot” solo per la partita. Si allena regolarmente anche il mediano di apertura udinese, Antonio Rizzi, unico friulano del team azzurro, che ha assorbito bene una forte contusione alla spalla rimediata nell’ultimo match di campionato sabato scorso con la maglia del suo Petrarca contro il Mogliano.
Nel frattempo, la macchina organizzativa, guidata dalla Rugby Udine Union Fvg e dal Gorizia Rugby con il sostegno del Comune di Gorizia, di Promoturismo Fvg e di Credit Agricole FriulAdria, sta approntando gli ultimi ritocchi. Allo stadio “Berzot” nella sera della partita ci saranno anche gli studenti di due istituti di Gorizia, il Liceo Scientifico “Duca degli Abruzzi” e il Liceo Linguistico “Scipio Slataper”. A premiare il “Man of the Match” sarà invece il main sponsor, Credit Agricole FriulAdria.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi