Aiuta un’anziana caduta a terra e le ruba 1400 euro. Fermato dalla Polizia restituisce il maltolto

Pordenone – La Polizia cattura immediatamente un finto “benefattore”, che aveva soccorso una donna caduta a terra rubandole i 1400 euro della pensione.

Vittima del furto, avvenuto sabato 28 aprile attorno alle 13.30, una signora di 74 anni che, dopo essere inciampata e caduta a terra, era stata soccorsa da un giovane, che si era offerto di accompagnarla a casa, a poca distanza dal luogo della caduta.

Una volta accompagnata la signora fino all’uscio di casa, il giovane si era congedato e allontanato.
Entrata in casa, la signora si è accorta che dalla propria borsa era sparito il portafoglio, con 1.400 euro dentro. A quel punto ha chiamato immediatamente il “113”.

L’equipaggio della Squadra Volante, subito giunto sul posto, si è fatta dare una descrizione dettagliata del giovane con la ricostruzione dell’accaduto.

Gli agenti si sono messi immediatamente in cerca del “soccorritore” e, verso le 15.00 successive, l’uomo, che nel frattempo si era cambiato d’abito, è stato rintracciato in città, assieme ad una donna, estranea al fatto.

Al posto di Polizia l’uomo ha restituito agli agenti l’intera somma di denaro sottratta all’anziana donna.

Dopo la formalizzazione della denuncia, i poliziotti hanno riportato i 1400 euro alla legittima proprietaria.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi