Banda italo-albanese di trafficanti di droga scoperta e sgominata dai Carabinieri

Pordenone – I Carabinieri di Pordenone hanno scoperto e sgominato una banda di trafficanti di droga attiva nello spaccio di cocaina e marijuana in Italia e in Albania.

Nel corso dell’operazione ci sono stati 13 arresti in flagranza, 32 persone sono state rinviate a giudizio, ulteriori 12 sono state denunciate in stato di libertà.

Le indagini, durate tre anni e coordinate dalla Procura della Repubblica di Pordenone, hanno visto impegnati 150 militari dell’Arma. Gli inquirenti hanno appurato che l’organizzazione criminale era composta da cittadini italiani e albanesi, ripartita su tre livelli che, pur operando autonomamente, e in zone diverse del territorio italiano, erano collegati tra loro.

Di questi gruppi, uno operava a livello locale, un secondo nel territorio veneto-friulano e il terzo tra l’Albania e l’Italia, con base logistica nel territorio lombardo e con contatti nella provincia di Vicenza.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi