Code e traffico in A23 e A4 al termine delle vacanze di Pentecoste in Nord Europa

Palmanova – Dieci ore di traffico intensissimo, forti rallentamenti e code a fisarmonica in punti diversi della rete autostradale: questa la situazione a 48 ore dalla ripresa della corcolazione dei mezzi pesanti dal Nord Europa dopo le feste di Pentecoste.

A causa del gran numero di mezzi pesanti che si sono riversati in autostrada da martedì 22 maggio, la giornata di mercoledì 23 è stata caratterizzata da traffico molto intenso già dalle prime ore del mattino, in particolare in A4 in direzione Venezia.

Ad aggravare ulteriormente la situazione, alle 7.45 del 23 maggio, in A4, tra S. Giorgio di Nogaro e Latisana in direzione Venezia, si è verificato un leggero tamponamento tra due mezzi pesanti. A seguito del sinistro, nonostante il rapido sgombero della carreggiata, i rallentamenti si sono trasformati in una lunga coda che è arrivata fino a Redipuglia.

L’ulteriore aumento dei flussi di traffico in direzione Venezia ha causato code e rallentamenti per tutta la mattina e, verso le 12.45 per circa un’ora è stata anche chiusa l’entrata di Villesse in A4 per chi proveniva dalla A34 per permettere che il traffico diretto verso Venezia in A4 si riducesse. Anche in entrata alla barriera di Trieste Lisert si sono registrati rallentamenti con code anche a seguito della chiusura di due piste chiuse per far defluire il traffico.

Verso le 13.45 code a tratti si registravano tra Redipuglia e Portogruaro direzione Venezia mentre al momento le code insistono tra Villesse e Latisana in direzione Venezia. In A23, direzione nodo di Palmanova, alcuni rallentamenti interessano la carreggiata in direzione dell’allacciamento con la A4, per circa due chilometri.

I primi miglioramenti si sono visti sono nel tardo pomeriggio. A partire dalle 17 e 30 circa, infatti non c’erano più rallentamenti in A23, direzione nodo di Palmanova. Alla barriera di Trieste Lisert dove per tutto il giorno le code, in entrata si erano formate e risolte, dopo le 18,00 non superavano i 500 metri.

Permangono invece ancora rallentamenti a tratti tra Villesse e Latisana in direzione Venezia. Le congestioni e le code erano tutte costituite da mezzi pesanti che hanno occupato la corsia di marcia (in quella di sorpasso i mezzi leggeri potevano transitare).

L’ulteriore aumento dei flussi di traffico in direzione Venezia, ha richiesto, verso le 12 e 45 la chiusura di un’ora dell’entrata di Villesse in A4 per chi proveniva dalla A34, consentendo così al traffico diretto verso Venezia in A4 di essere meno congestionate.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi