Due incidenti in A4 durante il martedì di fuoco, chiusure a ripetizione

Palmanova – Autostrada A4 chiusa fra Latisana e San Giorgio di Nogaro in direzione Trieste a causa di un incidente accaduto verso le 15,30 di oggi, martedì 24 luglio.

Si è trattato di un tamponamento fra due mezzi pesanti e un furgone, che per fortuna non ha causato nessun ferito.

Il sinistro sta attualmente congestionando la viabilità nel tratto interessato. È stata istituita l’uscita obbligatoria a Latisana e chiusa l’entrata di Latisana in direzione Trieste.

Sul posto ci sono il personale di Autovie Venete, la Polizia Stradale e i soccorsi meccanici che porteranno via il furgone.

Alle 16.30 sono segnalati quattro chilometri di coda in A4 fra Portogruaro e Latisana in direzione Trieste. Code a tratti invece insistono in entrata alla barriera di Trieste Lisert  e Latisana in direzione Venezia, mentre lungo la A23, ci sono code di due chilometri fra Udine Sud e il bivio A4/A23 (nodo di Palmanova) in direzione bivio A4.

Un tamponamento fra un’autovettura e un camion, accaduto in A4, verso le 9,30, fra San Giorgio e Latisana in direzione Venezia aveva congestionato la viabilità in mattinata causando code fra Villesse e Latisana in direzione Venezia e rallentamenti per curiosi fra Latisana e San Giorgio nella direzione opposta.

Il sinistro – che non ha avuto conseguenze per le persone – ha richiesto la chiusura momentanea dell’entrata – riaperta alle 11,00 – di San Giorgio in direzione Venezia. In questo tratto il traffico è stato fatto scorrere lungo la corsia di sorpasso. Sul posto sono intervenuti il personale di Autovie, la Polizia Stradale e i soccorsi meccanici.

Martedì difficile dunque per il traffico come sempre ormai, visto che si tratta della giornata in cui, sul territorio del Friuli Venezia Giulia e del Veneto, arrivano in massa i mezzi pesanti partiti da Russia, Ucraina, Bielorussia. Il traffico merci proveniente dal Centro Europa, infatti, arriva il lunedì, mentre il giorno successivo tocca ai mezzi pesanti in arrivo da più lontano. Il risultato è l’accumulo e, di conseguenza il congestionamento dell’autostrada. E infatti anche martedì 24 luglio è stata una giornata caratterizzata da code di mezzi pesanti.

Fin dalle prime ore del mattino, si sono verificate congestioni in alcuni punti della rete autostradale di Autovie Venete. In particolare la A4 è stata interessata da rallentamenti fra San Giorgio di Nogaro e Portogruaro in direzione Venezia e fra Latisana e San Giorgio in direzione Trieste. Le code si sono formate anche in entrata alla barriera di Trieste Lisert, sempre in direzione Venezia. Lungo la A23, i transiti – che non accennavano a calare  fra Udine Sud e il bivio A4/A23 (nodo di Palmanova) in direzione bivio A4 si sono trasformati in una lunga colonna che avanzava lentamente. Code anche in A57 Tangenziale di Mestre fra il Terraglio e il bivio A57/A27.

 

Print Friendly, PDF & Email

Condividi