Frontiera di Tarvisio, arrestato latitante

Tarvisio (Ud) – Gli agenti della Polizia di Frontiera Tarvisio, durante i controlli del territorio per il contrasto dell’immigrazione irregolare, nella serata di venerdì 24 marzo hanno arrestato un uomo di nazionalità rumena, latitante.

La pattuglia aveva notato un veicolo parcheggiato presso l’area di sosta di un esercizio pubblico nel territorio Tarvisiano, che dopo aver visto gli Agenti cercava di defilarsi tra gli altri veicoli per sottrarsi ai controlli di Polizia.

I poliziotti, insospettiti dal comportamento del conducente, hanno deciso di effettuare un controllo personale e veicolare, dal quale emergeva che l’autista, successivamente identificato nel signor P.D.M., 32 anni, di cittadinanza romena, era gravato da un Mandato di arresto europeo emesso dalle Autorità romene per gravi  reati contro la persona.

Veniva pertanto accompagnato presso gli Uffici Polizia di Frontiera e dopo essere stato tratto in arresto, successivamente affidato alla casa circondariale di Udine a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Sono in corso le attività di Polizia Giudiziaria finalizzate a stabilire i motivi della presenza del latitante nel territorio Italiano, inoltre a  verificare eventuali legami con organizzazioni criminali dedite al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Condividi