Giro d’Italia in Friuli: Simon Yates vince la 15ª tappa e consolida la maglia rosa

Sappada (Ud) – Simon Yates ha vinto la 15ª tappa del 101° Giro d’Italia di ciclismo, da Tolmezzo (Ud) a Sappada (Ud), lunga 178 chilometri.

È il terzo successo per l’inglese, che ha staccato tutti a circa 17 chilometri dall’arrivo e ha rimpinguato il proprio vantaggio in classifica generale, consolidando la maglia rosa alla vigilia dell’ultimo giorno di riposo.

Simon Yates ha preceduto sul traguardo il colombiano Miguel Angel Lopez, secondo a 41″; l’olandese Tom Dumoulin, terzo; Domenico Pozzovivo, quarto; l’ecuadoriano Richard Carapaz, quinto e il francese Thibaut Pinot, sesto.

Settimo un altro francese, Alexandre Geniez, a 1’20”; ottavo Davide Formolo, con lo stesso tempo; nono lo spagnolo Pello Bilbao, sempre a 1’20”; decimo l’olandese Sam Oomen, con lo stesso tempo. L’inglese Chris Froome è arrivato sul traguardo con un ritardo di 1’32” da Yates.

“Ho dato davvero tutto, sono stanco, ma anche emozionato da come è andata la tappa.
Ancora non sono contento del mio distacco su Dumoulin, non è ancora finita, perché c’è la cronometro di martedì e può accadere di tutto” ha detto Yates ai giornalisti all’arrivo.

Fabio Aru, invece, è in crisi profonda. Il sardo della Uae Emirates, che sullo Zoncolan era arrivato con un distacco di 2’23” dal vincitore Froome, è andato in crisi nella 14ª tappa cominciando a staccarsi a 65 chilometri dal traguardo.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi