Il grande gelo è arrivato in Friuli Venezia Giulia. Zoncolan e Lussari a 20 gradi sotto zero

FVG – Lunedì 26 febbraio il grande gelo è arrivato anche in Friuli Venezia Giulia. L’OsMer FVG ha diffuso le temperature minime: sullo Zoncolan il termometro è sceso a -21,5, sul Lussari a -20,1 a Tarvisio -13.

A Trieste la temperatura minima è a -5 gradi ma è percepita molto più fredda perché continua a soffiare Bora forte, con raffiche che in nottata hanno superato i 120 chilometri orari.

Anche nelle altre città il gelo si fa sentire: a Udine il termometro oscilla tra i -5 della notte scorsa e i -3 di questa mattina, a Pordenone -7 e sul Carso -8.

Per la Bora, nel pomeriggio di domenica 25 un anziano è caduto nel Canal Grande, in centro città a Trieste. Recuperato dagli operatori del 118, è stato portato all’Ospedale di Cattinara in codice rosso con una grave ipotermia.

Disagi per le attività portuali: le banchine sono praticamente deserte ed è stata realizzata una gestione alternativa di 1.300 camion in attesa, che prevede la distribuzione delle attività stesse in un’ampia zona tra cui Monfalcone. In nottata agli autisti dei TIR sono stati distribuiti generi di conforto.

L’OsMer per lunedì prevede ancora venti forti su tutta la regione con qualche fiocco di neve sul Carso e sulle Alpi Giulie.

Martedì e mercoledì temperature ancora in calo, abbondantemente al di sotto delle medie stagionali. Cielo poco nuvoloso o velato. La tendenza per giovedì: cielo coperto su pianura e costa, nuvoloso in montagna. Dal tardo pomeriggio probabili nevicate diffuse ad iniziare da pianura e costa.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi