Grave incidente sul lavoro: muore un operaio dopo un volo di 12 metri da un’impalcatura

Artegna (Ud) – Un operaio di 56 anni, residente a Gemona del Friuli, è morto nel pomeriggio del 25 ottobre dopo essere precipitato per 12 metri.

L’uomo, 56 anni, residente a Gemona, stava lavorando ad Artegna, su un’impalcatura nel sottotetto di un’abitazione privata in cui erano in corso lavori, quando per cause ancora al vaglio degli inquirenti è caduto nel vuoto.

I soccorsi del 118, intervenuti con ambulanza ed elisoccorso, hanno tentato in ogni modo di rianimare l’operaio, ma purtroppo l’uomo è spirato.

Sulle cause dell’infortunio indagano i Carabinieri della Compagnia di Tolmezzo e gli esperti dello Spisal. Sono intervenuti anche i Vigili del fuoco.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi