Gravemente ferita una ragazza in bicicletta travolta da guidatore ubriaco

Una ragazza, di 22 anni, è ricoverata in condizioni molto gravi all’ospedale di Udine dopo essere stata travolta, mentre era in bici, da un’auto che proveniva in senso opposto.

L’incidente si è verificato ad Aviano (Pn) nella serata di sabato 21 aprile.

Il conducente, un operaio di 24 anni, del posto, è stato arrestato dai carabinieri con le accuse di guida in stato di ebbrezza e lesioni personali gravi a seguito di sinistro stradale.

I militari infatti gli hanno riscontrato tassi alcolemici di 1,60 g/l e 1,71 g/l in due misurazioni, valori ben superiori ai limiti di legge.

La ragazza a seguito dell’urto è stata sbalzata in aria e ha fatto un volo di una decina di metri. È stata subito soccorsa dal conducente dell’auto e da alcuni passanti.

I sanitari del 118, accorsi immediatamente sul posto unitamente alla Polizia Locale e ai Carabinieri, hanno allertato l’elicottero che ha trasportato la giovane all’ospedale, dove è ricoverata nel reparto di terapia intensiva.

Dopo l’interrogatorio da parte del pubblico ministero, il giovane è stato rimesso in libertà.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi