Inaugurata a Cividale del Friuli la rassegna internazionale Mittelfest. Il tema: “Millennials”

Cividale del Friuli – Si è aperta giovedì 5 luglio la 37ª edizione di Mittelfest, la prima con la direzione di Haris Pašović, pluripremiato regista di Sarajevo, che inaugura il suo mandato con un programma innovativo intitolato ai Millennials, i giovani del nuovo millennio.

La cerimonia di inaugurazione si è tenuta alle 18 in Piazza Duomo, con i rappresentati delle istituzioni. Il festival sarà in scena fino al 15 luglio con 31 progetti artistici, 18 musicali, 7 teatrali, 3 di danza, 2 eventi e 1 progetto di danza per bambini: per 4 prime mondiali, 18 prime italiane, 30 prime regionali.

A Cividale sono giunti oltre 500 protagonisti, tra artisti e addetti ai lavori, da oltre 20 Paesi.

Nelle intenzioni dell’organizzazione, Millennial rappresenta un nuovo modo di fare spettacolo: con incontri tra generi, stili e Paesi diversi, in performance crossover e multitasking in cui sarà possibile vedere per undici giorni, a Cividale, alcuni dei migliori artisti friulani, italiani, dell’Europa centrale e dei Balcani.

Tra questi uno straordinario numero di donne, che fanno di Mittelfest uno dei principali festival d’Europa impegnati nella creazione di un giusto equilibrio di genere rispetto alla presenza degli artisti, in un panorama europeo dove le lamentele in merito a un coinvolgimento insufficiente di artiste nei festival sono crescenti.

Donne che primeggiano nei vari campi dell’espressione artistica: registe, coreografe, compositrici, attrici, autrici, cantanti.

A cominciare dalla regista trentacinquenne polacca Marta Gornicka, conosciuta a livello europeo come una delle artiste più profonde ed intense di oggi, che ha aperto il festival con Hymn to love il 5 luglio: uno spettacolo di grande impatto che contrappone l’amore “evangelico” per il prossimo a quello chiuso dentro confini nazionalistici, con un’ispirazione alla brechtiana “Madre Coraggio”, che si mescola alla citazione di vari inni nazionali eseguiti da un coro di uomini e di donne professionisti e non.

Programma e informazioni su: https://www.mittelfest.org/

Print Friendly, PDF & Email

Condividi