Interporto, approvato il bilancio. Cambio “rosa” in consiglio

Pordenone – L’assemblea di Interporto ha approvato il bilancio 2016 con un avanzo di circa 33 mila euro, al netto delle imposte.
Nella stessa riunione l’assemblea ha provveduto a surrogare il consigliere espresso dal Comune di Pordenone: per il rispetto delle quote rosa nel cda delle partecipate si è reso necessario sostituire il consigliere Mario Della Toffola con la neoconsigliera Anna Tomasini, in quota a Forza Italia.

Il vertice della società, il presidente Silvano Pascolo e l’amministratore delegato Giuseppe Bortolussi, ha fatto il punto dei cantieri e dei lavori che stanno proseguendo.

E’ stato precisato che l’occupazione degli spazi di Interporto-Centro Commerciale sta per essere completata con le ultime richieste di insediamento da parte di nuove imprese.

Intanto, si sta lavorando nell’area a ridosso della linea ferroviaria per predisporre il collegamento di ingresso e, in questi giorni, è stato completato il bando per il progetto del nuovo centro servizi.
I lavori, nei diversi cantieri, proseguiranno per tutto il 2018.
Le opere sono propedeutiche al collegamento in entrata e in uscita con la linea ferroviaria Venezia-Udine: un’opera attesa da molti anni che vedrà il suo avvio nei prossimi mesi.

A questo si aggiungeranno i cantieri per il terminal dei treni e per il nuovo centro servizi, oltre al cantiere della bretella sud che la Regione intende far cominciare in settembre.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi