Malore fatale per un cacciatore sul Carso triestino

Trieste – Ha avuto un malore durante una battuta di caccia assieme agli amici mentre si trovava poco distante dal sentiero 44A di Padriciano (sul Carso triestino): si è accasciato a terra ed è morto poco dopo a causa di un arresto cardiaco.

La vittima è un uomo di 58 anni, di Trieste. Nonostante gli immediati tentativi di rianimazione da parte dei compagni di caccia, guidati per telefono dai sanitari del NUE112, e il tempestivo intervento dei sanitari e del Soccorso Alpino e Speleologico, che hanno effettuato un massaggio cardiaco per quasi un’ora, l’uomo non ce l’ha fatta a riprendersi ed è deceduto sul posto.

I tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico, dopo i rilievi del medico legale, hanno trasportato la salma con la barella fino agli automezzi. Sul posto è intervenuta anche una squadra della Polizia.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi