È morto a Milano Gillo Dorfles, filosofo, critico d’arte e pittore. Era nato a Trieste nel 1910

Trieste – Gillo Dorfles, filosofo, critico d’arte e pittore, tra i più importanti intellettuali italiani del Novecento, Cavaliere di gran croce dell’Ordine al merito della Repubblica, è morto il 2 marzo nella sua casa a Milano.

A renderlo noto è stato il nipote spiegando che le condizioni fisiche dell’artista erano peggiorate nelle ultime 24 ore.

Nato a Trieste nel 1910, quando la città ancora faceva parte dell’Impero Austroungarico, Dorfles avrebbe compiuto 108 anni in aprile.

Era stato in attività fino a luglio del 2017, partecipando assieme ad altri artisti alla 14ª edizione di BAU, contenitore di cultura contemporanea.

Laureato in medicina con specializzazione in psichiatria, Dorfles aveva coltivato parallelamente la sua passione artistica. Fu docente di estetica nelle Università di Milano, Trieste e Cagliari.

Innumerevoli le sue iniziative e collaborazioni in ambito culturale. È stato autore di oltre cinquanta tra saggi ed opere di critica culturale, di costume e di arte.

Wikipedia gli dedica una pagina al cui interno è possibile trovare numerose citazioni ed approfondimenti.

Qui l’ultima intervista rilasciata da Dorfles ad Aldo Cazzullo, sul Corriere della Sera.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi