Muore imprenditrice agricola in seguito ad un incidente sul lavoro dello scorso 18 dicembre

Pordenone – Una imprenditrice agricola di Azzano Decimo, la signora L.G., 53 anni, è deceduta la vigilia di Natale per le conseguenze di un incidente sul lavoro verificatosi lo scorso 18 dicembre.

La donna era stata travolta da una rotoballa di fieno caduta da un’altezza di circa 3 metri e mezzo e aveva riportato diverse fratture. Era stata dimessa dall’ospedale di Udine dopo l’intervento chirurgico ed era in convalescenza.

La mattina del 24 dicembre però ha accusato un malore. Subito soccorsa e ricoverata nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Udine, nonostante le terapie e il prodigarsi dei medici è deceduta dopo poche ore.

Sono in corso indagini da parte dei carabinieri della stazione di Azzano Decimo e del personale del Servizio sicurezza negli ambienti di lavoro, per capire se vi sia un nesso di causa tra il decesso e l’incidente.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi