Nuova ondata di maltempo in arrivo, allerta gialla della Protezione Civile del FVG

Palmanova – La Protezione civile del Fvg ha diramato una nuova allerta di criticità “gialla”, dalle 6 di venerdì 8 novembre alle 6 di sabato 9 novembre, per criticità idrogeologica a causa di piogge intense, forti raffiche di vento, acqua alta e mareggiate.

La situazione

Una profonda saccatura atlantica venerdì arriverà sul Mediterraneo convogliando un fronte verso le Alpi in generale e il Triveneto in particolare. Il fronte è inserito in un intenso flusso di correnti umide meridionali e seguito da correnti più fredde e secche atlantiche.

Previsioni meteo

Venerdì 8 novembre sarà una giornata caratterizzata da piogge intense e temporali in pianura, mentre sui monti le precipitazioni saranno molto intense e a carattere temporalesco, specie sulle Prealpi, con quota neve sui 1800 metri circa.

Sulle Alpi prevista neve a 1500 metri. In Cadore e Sappadino la quota neve potrebbe scendere a 1200 m. In quota soffieranno venti sostenuti da Sud. Sulla costa soffierà Scirocco da sostenuto fino a forte e in serata girerà a Libeccio sostenuto. Possibili mareggiate sulle coste esposte.

Miglioramento con qualche rovescio temporalesco residuo per sabato 9 novembre.

Il verificarsi di tali eventi – avverte la Protezione civile – può comportare un innalzamento dei corsi d’acqua, possibili locali situazioni di crisi nella rete idrografica minore e di drenaggio urbano, fenomeni di instabilità dei pendii con interruzioni della viabilità e problematiche connesse al vento.

(Foto da Twitter – la nevicata della scorsa notte a Sappada)

Print Friendly, PDF & Email

Condividi