Pesce senza indicazione di origine: sequestrati quasi 100 chili di prodotti ittici

Trieste – Circa 100 Kg di pesce erano senza indicazione di origine: i controlli sul rispetto della normativa comunitaria e nazionale in materia di rintracciabilità del prodotto ittico dell’Ufficio Circondariale marittimo di Porto Nogaro-Guardia Costiera hanno portato al rintraccio e conseguente sequestro dell’ingente quantitativo di prodotto.

Un primo sequestro è avvenuto presso un ristorante di un centro commerciale nel Comune di Martignacco (Ud). Era conservato in celle frigorifere ed è risultato del tutto privo di documentazione commerciale.

Il secondo, presso un supermercato dello stesso ambito comunale, dove gli uomini della Guardia Costiera hanno rilevato il mancato rispetto delle procedure di autocontrollo per la sicurezza alimentare.

Ciò ha comportato la redazione di quatto verbali per illecito amministrativo con una contravvenzione di 3.500 euro.

La Guardia costiera coglie l’occasione per richiamare l’attenzione di chi acquista prodotti ittici consigliando di verificare sempre l’etichettatura del pescato.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi