Sabato da bollino nero sulle autostrade per l’ultimo fine settimana di traffico vacanziero

Palmanova – Importanti flussi di traffico stanno interessando le autostrade del Nord Est in questo fine settimana a cavallo fra agosto e settembre, con rientri superiori alle partenze ma anche spostamenti di turisti da Nord a Sud per l’ultimo spezzone di vacanze.

Venerdì 30 agosto è stata una giornata da bollino rosso. Il traffico è stato particolarmente intenso lungo la A4 Venezia – Trieste verso Venezia. Circolazione piuttosto intensa anche in A23 Palmanova – Tarvisio, verso Tarvisio e in A57 Tangenziale di Mestre in direzione Trieste.

Bollino nero sabato 31 agosto, giorno in cui sono attesi più di 163 mila transiti. Elevato il numero di veicoli – in A4 –  diretti verso Trieste e numerosi rallentamenti ai caselli che portano al mare.

Più congestionata la viabilità in direzione Venezia, con incolonnamenti in entrata alla barriera di Trieste Lisert e ai caselli di Latisana, San Stino di Livenza, San Donà di Piave.

Potenziato il personale di esazione per agevolare il pagamento del pedaggio agli utenti, attivi anche i soccorsi sanitari e meccanici posizionati sull’A4.

Sempre sabato 31 traffico critico in A23 verso Palmanova, con lunghe code all’altezza del bivio A4/A23. Anche la A57 è caratterizzata da flussi intensi di veicoli, soprattutto verso Trieste.

La situazione sulla rete autostradale, alle 17.00 vede ancora code in entrata a Trieste Lisert (alle 16,00 è terminato il divieto di transito per i mezzi pesanti che hanno ricominciato a circolare), code a tratti fra Villesse e Latisana e qualche congestione più intensa all’altezza dell’area di servizio di Gonars in direzione Venezia.

Il divieto di transito per i mezzi pesanti sabato è in vigore dalle 8.00 del mattino alle 16.00 mentre domenica lo stop inizia alle 7.00 e dura fino alle 22.00.

Per domenica 1 settembre le previsioni indicano oltre 144 mila veicoli in transito lungo la A4 in modo sostenuto in direzione Trieste con rallentamenti in prossimità dei caselli che portano alle località dell’Alto Adriatico.

Molto più intensi i flussi verso Venezia, con code in entrata alla barriera di Trieste Lisert e ai caselli “balneari”. In A23 transiti sostenuti verso Tarvisio così come in A57 ma in direzione Trieste.
Fondamentale, come sempre, informarsi sulla viabilità prima di mettersi in viaggio utilizzando la app InfoViaggiando, il sito www.infoviaggiando.it o chiamando il numero verde 800 99 60 99.

 (foto Ferraro Petrussi da Autovie Venete)

Print Friendly, PDF & Email

Condividi