San Valentino, la Polizia di Stato promuove la campagna “Questo non è amore”

FVG – Il giorno 14 febbraio, in cui si celebra la festa degli innamorati, la Polizia di Stato è presente in numerose piazze con la sua campagna contro la violenza sulle donne “…Questo non è amore”.

A Trieste, si svolge una tavola rotonda aperta al pubblico con la partecipazione di tutte le realtà che si occupano attivamente del supporto a favore delle donne vittime di violenze.

Sono presenti operatrici del GOAP, del Servizio SOStegno Donna dell’Azienda Sanitaria Ospedaliera, unitamente agli operatori di Polizia, che nello specifico si occupano di tale problematica; personale del Commissariato Polo San Sabba, operatrici della Squadra Mobile sezione “Reati contro la persona in danno di minori e sessuali” e dell’ufficio Anticrimine specializzato negli ammonimenti.

L’iniziativa si propone di attuare un confronto tra operatori di differenti realtà al fine di rafforzare la sinergia e collaborazione per affrontare le problematiche relative il primo intervento nei casi di violenza di genere.

La tavola rotonda si svolge presso il gazebo in Piazza della Borsa alle ore 11.00.

Dalle ore 10.00 alle 17.30 presso il gazebo è presente personale della Polizia di Stato disponibile a fornire informazioni sull’argomento.

A Udine, in Largo delle Grazie, in concomitanza con la Fiera di San Valentino di Borgo Pracchiuso, è allestito un gazebo della Polizia di Stato, dove un’équipe multidisciplinare composta da operatori appartenenti agli uffici interessati al fenomeno (Squadra Mobili, Divisione Anticrimine, Volanti, personale sanitario della Polizia di Stato), rappresentanti dello Sportello Antiviolenza nonché enti ed associazioni attivi sul territorio, incontra le persone ed illustra l’attività volta a contrastare il problema della violenza di genere e nei confronti delle donne.

Durante la manifestazione viene distribuito materiale informativo e, soprattutto, il compendio che porta il titolo della campagna “Questo non è amore”, stampato dal Poligrafico e Zecca dello Stato oltre a materiale divulgativo delle associazioni di volontariato attive sul territorio nel contrasto alla violenza di genere.

L’obiettivo è quello di arginare stereotipi e pregiudizi, aiutando le persone a vincere la paura superando timori ed imbarazzi.

 

Print Friendly, PDF & Email

Condividi